Stampa questa pagina

La Napoli esoterica

Ogni paese ha la sua fetta di misteri ma possiamo tranquillamente affermare che Napoli è la città più misteriosa della terra.
A Napoli la leggenda inizia con la sua fondazione, la morte della sirena Partenope sull’isolotto di Megaride, e continua con tutte le storie legate al medioevo e i suoi castelli protetti da misteriosi animali presenti nei fossati, nonchè svariati luoghi di esecuzioni di massa che ancora tengono imprigionate le anime per arrivare all’umanesimo più puro con il Principe Raimondo di San Severo.
Non basta un articolo per scrivere di tutti misteri, in questa sede ci limitiamo a presentarvi alcune simpatiche chicche sull'argomento.
La prima non può che riguardare il sottosuolo di Napoli: costituito da una fitta rete di gallerie è stato utilizzato nel corso dei secoli per diversi scopi: da acquedotto a cava per l’estrazione di tufo e infine come rifugio antiaereo. Dal sottosuolo cittadino, secondo le leggende del luogo, provenivano i monacielli, spiriti talvolta buoni ma quasi sempre maligni che, il più delle volte, importunavano la gente che viveva in superficie.
I misteri di Napoli non si limitano ai sotterranei. In superficie sorge la Cappella Sansevero, chiesa sconsacrata, conosciuta come la cappella del Cristo velato. Troneggia una gruppo scultoreo al centro della chiesa che sembra non essere stato fatto con un normale procedimento marmoreo, ma con l’aiuto dell’arte alchemica. Si dice infatti, che il principe avesse trovato un modo per trasformare la stoffa in marmo.
A Posillipo, infine, sorge il parco della Tomba di Virgilio. Conosciuto nel medioevo con il nome di “Mago”, si racconta che accogliesse i suoi iniziati e apprendisti stregoni nella scuola di magia, sull’isola della Gaiola. La leggenda più affascinante racconta che Virgilio trovò, mentre zappava nella sua vigna, una bottiglia e al suo interno imprigionati dodici diavoli che, in cambio della libertà, gli insegnarono tutti i segreti delle arti magiche.
Questesono solo delle pillole dei misteri e delle leggende che si raccontano in città a Napoli!
Se volete approfondire l'argmento consigliamo di partecipare alle visite guidate organizzate dall'associzione culturale Insolitaguida a Napoli.

Letto 5141 volte