A Napoli il mare torna balneabile

    E' ufficiale: dopo le ultime analisi chieste dal Comune di Napoli, il tratto di mare che va da Castel dell'Ovo a Posillipo è balneabile; quindi possiamo con orgoglio affermare che il lungomare liberato è stato liberato anche dall'inquinamento.

    Il tutto è stato ufficializzato con apposita ordinanza del Comune di Napoli.

     

    Era da parecchio che non pubblicavamo notizie su questo sito, per il semplice motivo che quì ci limitiamo a pubblicare buone notizie su Napoli e purtroppo ultimamente non ne avevamo trovate; ma adesso finalmente abbiamo di che scrivere!

    Quindi sono balneabili le seguenti zone : le zone di Porto Paone, Punta Annone, Cala Badesa, Grotta dei tuoni, Cala San Basilio, Finestrella di Marechiario, Villa Rosebery, Grotta del Brigante, Scoglio del Frisio, il Circolo Posillipo, via Ferdinando Galiani, Piazza Vittoria, Fontana dell’Immacolata, Molosiglio, e Castel dell’Ovo

     

    Le seguenti zone sono escluse semplicemente per restrizioni militari: litorale di Bagnoli e porto-Bagnoli Colmata, la zona militare Nisida, e l’area marina protetta della Gaiola, nonché le zone Porto Mergellina, Porto Piazza Nazario Sauro e il Porto.

     

    Buon tuffo a tutti!

    Visite guidate Napoli

    Please publish modules in offcanvas position.