Mulignane a modo d'a Gnora Donna Francesca

    Vota questo articolo
    (1 Vota)

    Informazioni aggiuntive

    • Descrizione ricetta:
      1. Chesta ricetta cel’ha mparata a mamma e Tina muglierema :Donna Francesca; se po’ ausà comm’ antipasto, sugo pe’ maccarun’ o cuntorno.
        Questa ricetta ce la ha insegnata la mamma di Tina, mia moglie: Donna Francesca;si può usare come antipasto ,sugo per condire la pasta o contorno ad un secondo
      2. Pigliamm’ nu chilò ‘e mulignane ‘
        Procuriamo un Kg di melanzane
      3. Taglimmol’ a quatt’ piezz’ a lluong’
        Tagliamole nel senso della lunghezza in 4 parti
      4. Aropp’ ‘e facimm’ ‘a mmità sempe a lluongo
        Tagliamole sempre nel senso della lunghezza
      5. Co’ nu curtellucc’ accuonc’
        Con un piccolo coltello da verdure
      6. Apprimma ce luvamm’ ‘o ppane: a part e miez’
        Dapprima provvediamo a eliminare la parte centrale
      7. Tagliammul’ a pezzull’ no assaie ruoss’
        Tagliamole a pezzetti non molto grandi
      8. Mano mano ‘e mettimm’ int’ a ‘na scolapasta
        Le riponiamo in una colapasta
      9. … facimm’ semp’ ‘o stesso fino a quanno so’ fernute ‘e mulignane
        … ripetiamo l’operazione fino ad esaurimento melanzane
      10. Ccà ll’operazione è cumplicata , spannimmece ncopp’ na vranca e sale fino
        Questa è l’operazione più complessa,cospargiamole di sale fino
      11. Avutammel’ co’ ‘e man’ sott’ e ncopp’
        Rigiriamole per bene con le mani
      12. Quann’ l’amm’ avutat’ bbuon’ mettimmec’ n’ata vranca ‘e sale fino
        Quando avremo ben rigirato aggiungiamo nuovamente del sale fino
      13. Mettimm’ ‘nu piatto ncopp’ ‘e mulignane e aunnammel’ ‘e rrobba pesante assaie
        Mettiamo un piatto sulle melanzane e riempiamolo di contenitori molto pesanti
      14. Chesta operazione serve pecchè ‘o ssale se tira ll’acqua amara ca spisso se trova into ‘e mmulignane
        Questa operazione serve perché sotto pressione il sale fa uscire l’acqua amarognola che spesso impregna le melanzane
      15. Mentre ‘e mulignano scaricano l’amaro mettimm’ nu poco d’uoglio d’auliva int’ a ‘na tiella pe’ friere
        Nel mentre le melanzane eliminano i liquidi amari,mettiamo un filo di olio ev di oliva in una padella adatta a friggere
      16. Pigliamm’ ddoie spicule d’aglio ,facimmel’ a pezzull piccirill’ e mettimmel’ int’ ‘a tiella cu ll’uoglio
        Prendiamo due spicchi di aglio, tagliamoli a cubetti piccoli e mettiamoli nella padella con l’olio
      17. Luvamm’ ‘e pis’ a copp’ ‘e mulignane
        Leviamo i pesi che sono sulle melanzane
      18. Cu nu pezzull ‘e carta p’’a cucina asciuttammole bbuon assaie
        Con un foglio di carta da cucina asciughiamole per bene
      19. Frattann’ l’aglio s’ ‘è ndurato
        Nel frattempo l’aglio si è imbiondito
      20. Vuttammece ‘e mulignane adinto
        Riversiamoci le melanzane
      21. Mettimmel’ int’ ‘a tiella tutt’assieme
        Mettiamole nella padella tutte insieme
      22. Siccomm’ nun s’anna friere ma anna pappulià mettimmece nu cummuòglio
        Non avendo bisogno di friggere ma stufare aggiungiamo un coperchio
      23. Accussì se fanno cchiù ampresso
        Così facendo stuferanno prima
      24. Avutammel’ a ghì a ghì Rigiriamo spesso
      25. E adopp’ vint’ minut’ co’ ffuoco miccio miccio
        Dopo circa venti minuti a fuoco molto basso
      26. E mulignane so’ appriparate
        Le melanzane sono pronte
      27. Mettimmel’ int’ a nu piatto d’apparenza
        Mettiamole in un piatto da portata
      28. ‘ e noste mulignane so pronte pe’ ghì ncoppa a tavola
        Le nostre melanzane sono pronte per essere portate in tavola
      29. Tenite mente ca stà cusarella ca niente niente pare è ‘na granda cummurità : nu cucchiar’ po’ servì pe’ primma ‘e maggnà , mettenn’ cchiù uoglio se po’ usà come condimento p’’e maccarun’ o po’’ essere nu cuntorno,comm’ cchiù piace a buie.
        Considerate che una ricettina semplice come questa risulta molto comoda: può fare parte di un’antipasto;aggiungedo ancora un filo di olio può servire a condire la pasta o può essere un contorno ,a vostro piacimento
      30. ‘ O piatto è fernuto e pure sapurito assaie. Mettimmec’ vicino nu’ bello bicchiere ‘e vino ‘e Greagnano o Lettere gelato ( o saccio che è russo ma a me ‘o Gragnano cavero nun me piace). Cu na bbona salute da Il piatto è terminato e anche molto gustoso. Aggiungiamo un bel bicchiere di vino di Gragnano o Lettere gelato ( so bene che è rosso ma il Gragnano caldo non piace ). Auguri di buona salute a tutti da Tina e Antonio
    • Ingredienti:

      Per quattro persone

      Melanzane 1 kg
      Olio d'oliva  15 cl
      Sale fino
      q.b.
      Sale fino
      q.b.
    • Info Varie:
      Tempo di realizzazione 0,5 ora
      Tempo di cottura 20 minuti
      Difficoltà per un napoletano facile
      Difficoltà per un non napoletano facile
    Letto 3341 volte
    Visite guidate Napoli

    Please publish modules in offcanvas position.